Nuovo fixpencil Caran d’Ache firmato Mario Botta

Il Fixpencil, creato nel 1929, è un'invenzione eccezionale sorta dal savoir-faire secolare della Maison Caran d’Ache. La silhouette innovativa, le incomparabili doti tecniche e la varietà delle mine hanno affascinato talmente tante generazioni di architetti, ingegneri e designer che esso è diventato una vera icona elvetica. Mario Botta, architetto svizzero di fama internazionale, usa il Fixpencil per qualsiasi bozzetto, tratteggiando così questo “rapporto diretto tra pensiero e disegno”. Lo strumento stesso diventa fonte di ispirazione. Da questo amore per il Fixpencil non poteva che derivare un incontro tra Caran d’Ache e l’architetto, un incontro segnato dalla comune passione per valori condivisi, come l’eccellenza, tipicamente svizzera, e l’amore per la creatività. Corpo esagonale per un'impugnatura e una scrittura straordinariamente confortevole, in alluminio leggero e resistente Clip flessibile in acciaio Motivo a scacchi firmato Mario Botta Firma dell’architetto Mario Botta Mina di grafite B Ø 2 mm Swiss Made

about the author

No comments

leave a comment